Mettete insieme un quasi medico, produttore di olio nel Sannio ed esperto sommelier e una chef talentuosa, figlia d’arte e frequentatrice abituale dei più grandi cuochi del mondo e ammiratene il risultato: Agata e Romeo.
Uno dei migliori ristoranti di Roma e nella classifica dei primi 100 ristoranti in Italia.
La storia inizia nel 1890, con una trattoria di cui era proprietaria la famiglia di Agata e dove si serviva principalmente porchetta.
Parecchi anni dopo arriva Romeo, con il suo entusiasmo e la sua passione.
Passione per la cucina e il buon vino certo, ma anche amore per Agata, che sposa e con la quale dà inizio a questa avventura.
La semplice “hostaria” di quartiere si trasforma in ristorante di livello.
Agata dirige la cucina, organizza corsi e scrive libri in cui racconta le sue ricette gourmet.
Romeo si occupa della sala, con calore e gentilezza, sempre pronto a dare un consiglio garbato, a versare un bicchiere di vino, a consigliare l’abbinamento giusto.

ravioliripienicaprinofrancescainthekitchen

 

Il menù è tradizionale ma non si sottrae all’innovazione, grazie alla curiosità di Agata e alla sua passione per i viaggi durante i quali scopre spezie, ingredienti, combinazioni sempre nuove.
Lo stile del locale contrasta gradevolmente con la tradizione che si trova nei piatti: opere d’arte alle pareti, arredamento sobrio, cristalli e la collezione di teiere di Agata che domina un’intera parete.
Non rinunciate a una visita al bagno al piano interrato e scoprirete un vero tesoro: un caveau dalle pareti di vetro dentro il quale sono custodite in bella vista le bottiglie della cantina curata da Romeo.

FOCACCINALARDOFRANCESCAINTHEKITCHENAGATAEROMEO4FRANCESCAINTHEKITCHENPOLPOAGATAEROMEOfilettovitellaagataromeofrancescainthekitchenpiccolapasticceriaagataromeofrancescainthekitchen3millefoglieagataromeofrancescainthekitchen