dicembre 2011

Healthy lunch: filetto di salmone e insalata

Non mi perderò in inutili retoriche sul fatto che in questi giorni di festa stiamo mangiando troppo e bla bla bla…
I giorni di festa sono fatti proprio per questo: mangiare e bere in compagnia, fare un po’ più tardi la sera, trascurare le attività sportive e, finalmente, rilassarsi un attimo.
Io ho preso questi (miei) consigli alla lettera e ho scoperto, dimenticati per qualche giorno la palestra, il lavoro e l’elenco infinito di cose da sbrigare ogni giorno, di riuscire a dormire meglio la notte e di essere molto più serena. Evviva! Fatte queste premesse, voglio consigliarvi un piatto semplice e leggero, per un pranzo che spezzerà un attimo il ritmo festaiolo scandito da cotechino con lenticchie & affini.
Da qualche mese ho scoperto di amare follemente il sapore burroso e dolce della carne di salmone, cruda oppure appena scottata. Ieri ho trovato al supermercato un meraviglioso filetto di salmone, già pulito e pronto da utilizzare.
Tornata a casa, non ho dovuto fare altro che scottare per pochi minuti il mio filetto in una padella antiaderente (così non è stato necessario aggiungere olio in cottura); nel frattempo ho preparato un letto di insalata mista arricchita con pezzi di pomodoro, l’ho condita con un filo di olio e qualche goccia di salsa di soia dolce. Ho preso il mio salmone e l’ho posizionato sull’insalata, spruzzandolo leggermente con succo di limone e ancora qualche goccia di salsa di soia.

Zuppa di piselli e zucchine con cuori di grana in forma di pane alle patate


Ingredienti per 4 persone: 4 forme di pane (io ho usato del pane alle patate ma potete scegliere quello che preferite), 8 zucchine piccole e dolci, 600 gr di pisellini (vanno benissimo anche quelli surgelati), 60 gr di guanciale, 1 scalogno, 200 gr di parmigiano a scaglie, 100 ml di latte, olio evo, 1/2 bicchiere di vino bianco per sfumare, sale e pepe.
Questo piatto è molto semplice da fare e fa molta scena portato in tavola grazie a queste forme di pane davvero carine.
Affettate lo scalogno e fatelo dorare in una pentola con un filo di olio. Aggiungete il guanciale e sfumate con il vino bianco.
Tagliate le zucchine in piccoli pezzi e mettetele nella pentola con i piselli. Fate cuocere con il coperchio a fuoco lento fino a che le verdure non saranno cotte. Nel frattempo preparate le forme di pane che fungeranno da piatti. Tagliate le calottine e mettetele da una parte. Scavate le forme eliminando la mollica. Appena prima di servire, per renderlo croccante scaldate il pane nel forno preriscaldato a 180° per 5 minuti con la funzione grill. Aggiungete il latte alle verdure e frullate con il mixer a immersione fino a ottenere una crema. Aggiustate di sale e pepe. Versate la vellutata calda all’interno delle forme di pane e aggiungete le scaglie di parmigiano. Servite immediatamente.