Manca ancora un’oretta all’ora di pranzo e io sto già letteralmente morendo di fame… Per ingannare il tempo (e lo stomaco) vi do la ricetta di questa pizza un po’ particolare, fatta con la pasta sfoglia invece che con la normale pasta per la pizza.
Ingredienti: un rotolo di pasta sfoglia tonda, 1/2 litro di salsa di pomodoro, 400 di fiordilatte, 1 uovo, un ciuffo di basilico, 1 spicchio di aglio, sale, 50 gr di parmigiano grattugiato.
Come prima cosa preparo un sughetto di pomodoro facendo scaldare in un tegame un filo di olio con lo spicchio di aglio. Aggiungo la salsa di pomodoro e un pizzico di sale, lascio cuocere a fuoco dolce e quando è pronto aggiungo abbondante basilico spezzettato e lascio raffreddare. Nel frattempo dispongo la sfoglia su una teglia direttamente sulla propria carta da forno e bucherello il fondo con una forchetta. Taglio il fiordilatte a pezzetti. In una terrina sbatto l’uovo, aggiungo la mozzarella, una presa di sale e il parmigiano. Unisco il sugo, amalgamo bene e verso il composto sulla sfoglia. Piego i bordi sull’impasto e inforno a 180° per 25 minuti.

Sembra una pizza ma è molto più friabile e gustosa. Proprio quello che ci vorrebbe adesso. Ma credo che oggi ripiegherò su un’insalata…