Finalmente è arrivata la primavera. Gli alberi sono in fiore, il verde dei campi è ancora più vivo e brillante, l’aria si è fatta tiepida e profumata. In campagna tutti i piccoli cambiamenti che la nuova stagione porta con sè sono più evidenti, una vera esplosione di vita e colori.
Questo week end è stato dedicato interamente alle innumerevoli attività che vanno svolte per mantenere efficiente una casa di campagna (e relativi ettari di terreno). Solitamente, mentre mio marito si dedica ai lavori pesanti, “da uomo”, tipo fresare il terreno, segare rami, potare viti e ulivi, mentre io mi sbizzarrisco in cucina, tra sformati e torte. Questa domenica però abbiamo unito le forze perché c’era da piantare l’orto. Ci siamo alzati presto (meravigliosa la luce del sole di prima mattina sui campi e sugli alberi!) e siamo andati a fare shopping nel vivaio più bello di tutta la zona. Un trionfo di alberi da frutto, piante grasse, fiori coloratissimi e, naturalmente, ogni tipo di piante da orto.
Abbiamo caricato il bagagliaio della macchina di piantine di pomodori, zucchine, cavolfiori, bieta, friggitelli, peperoncini e piante aromatiche e siamo corsi a casa a trasferire tutto nei cuierini preparati la settimana scorsa. In verità, poichè nel frattempo mia sorella e il fidanzato hanno deciso di farci un’improvvisata per pranzo, mio marito è rimasto a zappettare nell’orto, mentre io mi sono dedicata alla cucina dove ho fatto l’equilibrista tra due fuochi (camino e barbecue esterno) da mantenere in vita e l’impasto della pizza da preparare.
Menù del pranzo improvvisato: pizza con pomodoro, mozzarella e basilico, pizzelle fritte alla partenopea, bruschette con pomodori datterini, bistecche e salsicce alla griglia. Il tutto innaffiato dal vino bianco e rosso fatto da noi e condito dalle cose più belle e preziose che ci siano: l’affetto e il calore familiare!
Buon lunedì a tutti!

La pasta per la pizza fatta con 1 kg di farina, 600 ml di acqua, 50 gr di lievito di birra, un pizzico di sale e di zucchero e un filo di olio

Pizza con salsa di pomodoro, mozzarella e basilico
Pizzelle fritte con salsa di pomodoro

Prima di cuocerle fate insaporire le carni con olio, rosmarino, spicchi  di aglio