ottobre 2012

Fusilli alla siciliana

Era da tanto tempo che avevo in mente una ricetta del genere: volevo sperimentare la cottura del condimento al forno, con ingredienti semplici e pieni di sapore, tipici della mia amata Sicilia (mio papà è di Messina).
La padellina in cui ho servito la pasta mi piace in modo particolare: fa parte degli acquisti fatti la scorsa estate in India e le sono particolarmente affezionata.

Ingredienti: 300 gr di fusilli Verrigni, 500 gr di pomodori pachino, 6 filetti di acciughe sottolio, basilico, origano, olio buonissimo, 1 spicchio di aglio, sale, 50 gr di pecorino grattugiato.
Lavo i pomodorini e li taglio a metà. Li metto in una teglia insieme all’aglio tritato, alle acciughe, al basilico (parecchio) a pezzetti. Condisco con abbondante olio e un pizzico di sale (non troppo, ci sono già le acciughe!). Spolvero di origano e inforno a 200° per 30 minuti.
Quando il sughetto è pronto, cuocio la pasta in abbondante acqua salata, scolo e condisco. Termino con una spolverata di pecorino grattugiato.

Zucchine tonde ripiene

Vi è mai capitato di provare simpatia immediata per qualcuno che neanche conoscete? Così, semplicemente per la forma del suo viso, il sorriso oppure un certo modo di parlare?
Gli psicologi spiegano che spesso ad avere un impatto positivo sugli sconosciuti sono le persone che hanno tratti somatici simili a quelli dei bambini: occhi grandi, visi tondi, fronte alta. Questo tipo di fisionomia dovrebbe ispirare negli altri maggiore fiducia e di conseguenza accattivarsi le simpatie.
L’ho presa un po’ alla larga, ma quello che volevo raccontarvi per introdurre la ricetta di oggi è questo: l’altro giorno ho provato questa immediata simpatia per delle zucchine… J!
Quelle tonde e cicciotte. Su di me evidentemente la teoria psicologica di cui sopra funziona in modo grandioso!
Fatto sta che sono tornata a casa con un carico imprevisto di simpaticissime zucchine tonde.
Esclusa l’ipotesi di mettermici a chiacchierare e farmele amiche, non mi è restato altro da fare che cucinarle.

Ingredienti: 4 zucchine tonde, 1 cipolla, 100 gr di emmenthal, sale, pepe.
Come prima cosa lavo le zucchine e le cuocio in forno intere per 15 minuti a 180°.
Le tiro fuori dal forno e con grande cautela taglio la calottina superiore e scavo l’interno delle zucchine, lasciando uno spessore sottile ma facendo bene attenzione a non bucarle in nessun punto.
In un padellino scaldo un filo di olio insieme alla cipolla tritata, aggiungo la polpa delle zucchine, aggiusto di sale e pepe e lascio cuocere dolcemente per 20 minuti circa.
Nel frattempo taglio il formaggio a tocchetti. Farcisco ogni zucchina con un poco di polpa e con qualche pezzetto di formaggio e rimetto in forno a 180° per 10 minuti.