Nonostante per molti le vacanze siano giunte al termine e la routine ricominciata già un po’, possiamo ancora goderci le temperature estive privilegiando cibi leggeri e gustosi.                                                                                     Come questo piatto che vi propongo oggi. Adoro il cous cous perchè è versatile e si può condire in tantissimi modi diversi. Mi piace soprattutto con le verdure (che io adoro cotte”al dente”) e i crostacei, ma lo preparo spesso anche con il pollo, i filetti di pesce e, addirittura, in versione dolce con la frutta, per un dessert originale.

Ingredienti: 2 bicchieri di cous cous, 200 gr di gamberetti, 100 gr di guanciale, 200 gr di punte di asparagi, 1 cipollotto fresco, 1 limone, qualche foglia di menta, olio evo, sale.

Tritate finemente il cipollotto e fatelo appassire in padella con un filo di olio. Aggiungete il guanciale tagliato a listarelle e fate dorare per qualche minuto. Aggiungete i gamberetti e infine le punte di asparago (io le metto alla fine perchè mi piacciono belle croccanti). Aggiustate di sale e sfumate con il succo di metà limone. Grattugiate in padella anche la buccia e spegnete il fuoco.

Mettete il cous cous in un recipiente e copritelo con 3 bicchieri di acqua tiepida in cui avrete spremuto il succo del mezzo limone rimasto. Coprite e lasciate gonfiare. Dopodichè sgranatelo con l’aiuto di una forchetta, aggiungete un cucchiaio di olio e la menta sminuzzata. Unite a questo punto quanto cotto in padella, mescolate bene e fate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.