agosto 2015

Viaggiare è.

Viaggiare è… liberarsi degli abiti che indossiamo ogni giorno, delle maschere, dei ruoli e dei problemi.
Viaggiare è… imparare da zero a sentire le proprie emozioni sulla pelle, con il cuore e non con la ragione.
Viaggiare è… rinunciare alle abitudini, quelle che scandiscono la vita quotidiana e che ci rendono prigionieri di noi stessi.
Viaggiare è… aprirsi ad altre culture, a persone nuove, a paesaggi sconosciuti, a cibi diversi.
Viaggiare è per me sentirmi di nuovo viva, ricordarmi chi sono davvero, conoscere cose nuove e pulire la mente, lasciarla volare.
Da ogni viaggio torno un po’ più ricca. Il cuore è aperto, corpo e mente vibrano di nuove energie.
E da ogni viaggio cerco di portare con me un pezzetto dei luoghi che ho visitato.
La foto di un tramonto. Un vasetto di miele locale. La ricetta di un’insalata tipica da rifare a casa.
Per assaporare ancora per qualche giorno il sapore dell’estate.

In Grecia questa insalata viene preparata con i cosidetti rusk, una sorta di biscotto duro preparato con farina di orzo o ceci e ammorbidito con vino, olio o acqua prima di essere mangiato. Potete tranquillamente sostituirlo con delle friselle.

Ingredienti: 3 friselle, 4 pomodori San Marzano maturi, 100 gr di feta, 1 peperone verde, 1 cipolla rossa, origano, olio extravergine di oliva, aceto bianco.

Ammorbidite le friselle con un poco di acqua tiepida e aceto bianco e fatele a pezzetti. Lavate e mondate il peperone, i pomodori e la cipolla, tagliando tutto in pezzi di media grandezza.
Unite alle verdure la feta sbriciolata, i pezzetti di frisella e i capperi e condite con olio e origano.

fetaruskpomodorifrancescainthekitchen

Insalata di tonno fresco

Sono ancora al mare e a pranzo ho voglia soltanto di piatti veloci e leggeri, che non rubino troppo tempo al relax, ai bagni, allo sport e alla lettura.
Ecco la ricetta giusta per i miei pranzi light!

Ingredienti: 2 fette di tonno fresco, insalata mista, prezzemolo, olio extravergine di oliva, sale, aceto balsamico.

Preparo un’emulsione con olio, sale, prezzemolo tritato e qualche goccia di aceto balsamico.
Scotto in padella il tonno con un filo di olio.
Preparo un letto di insalata, vi adagio sopra il tonno e bagno con il condimento.

Spaghettoni alici, tonno e pachino

Quando la voglia di carboidrato si fa sentire…. niente di meglio di uno spaghettone semplice ma saporito, che profuma di mare e di estate. E che chiama immediatamente un bel bicchiere di vino bianco freddo e profumato.

Ingredienti: 500 gr di spaghetti, 500 gr di pachino, 20 alici già pulite, 300 gr di tonno fresco, 1 spicchio di aglio,  2 peperoncini secchi interi, prezzemolo, olio extravergine di oliva, sale.

In una padella ampia fate insaporire l’olio con lo spicchio di aglio tritato e i peperoncini.
Aggiungete i pomodorini interi, salate e lasciate cuocere con il coperchio a fuoco dolce per 20 minuti.
Unite quindi le alici e il tonno tagliato a cubetti.
Fate insaporite per qualche minuto.
Scolate la pasta molto al dente  e aggiungetela in padella, terminando la cottura.
Spolverate con prezzemolo tritato.