giugno 2016

Alla Corte di Re Giorgione

Per la sua cucina “laida e corrotta”, come ama definirla lui, si è disposti a prenotare il tavolo con ben 5 mesi di anticipo e a inerpicarsi fino alla deliziosa cittadina di Montefalco (Pg) a circa 150 km da Roma.
Per chi non conoscesse Giorgione (davvero si può non conoscerlo?!?) è d’obbligo una piccola introduzione: al secolo Giorgio Barchiesi, è romano di nascita ma umbro di adozione, ex veterinario, oste appassionato e cuoco tradizionale.
I piatti che propone nel suo ristorante hanno la stessa impronta di quelli che cucina in tv per il Gambero Rosso, cioè sostanziosi e gustosi, e i prodotti che utilizza sono di grande qualità e spesso a km 0.
Giorgione travolge con la sua personalità, accoglie gli ospiti con la salopette d’ordinanza e intrattiene gli ospiti girando tra i tavoli.
La location è un ex frantoio del ‘300, gli arredi e l’apparecchiatura rustica ma curata (peccato solo per alcuni piatti targati Ikea…).
Il menù è fisso. Si inizia con un’orgia di antipasti serviti su un lungo bancone: formaggi e salumi, verdure ripiene, sottoli, zuppe, trippa, pappa al pomodoro, patè di fegatini.
A tavola sfilano le portate principali, di solito due primi e due secondi, che cambiano ogni giorno. Poi patate e insalata e tre dolci fatti in casa.
Da bere vino della casa o una bella scelta a la carta (come rinunciare a un ottimo Sagrantino locale?).
Si esce soddisfatti, con una prenotazione per la prossima volta (tra qualche mese, of course) e una foto ricordo con lo Chef.

Alla Via di Mezzo da Giorgione
Via di Santa Chiara Da Montefalco, 52
Montefalco (Pg)

antipastogiorgionefrancescainthekitchen formaggianti-pasti-giorgione-francescainthekitchen gnocchisugoanatra-giorgione-francescainthekitchen gorgonzola-giorgioneortoecucina-francescainthekitchen

IMG_4911 ristoranteallaviadimezzofrancescainthekitchentrisdolci-giorgioneortoecucina-francescainthekitchen

Al via l’edizione 2016 di Vinòforum

Location d’eccezione per la serata inaugurale di Vinòforum 2016: la terrazza dell’Ara Pacis in Roma.
Tra gli ospiti della serata, curata dalla Mg Logos di Stefano Carboni e Maria Grazia D’Agata, esperti di enogastronomia, giornalisti del settore e semplici wine lovers che hanno festeggiato tra una bollicina, un calice di vino bianco e appetizers d’alta cucina preparati dallo Chef Kotaro Noda del Bistrot 64.
Tutti pronti quindi per l’evento vero e proprio che, dal 10 al 18 giugno, vedrà protagonisti, negli spazi di Lungotevere Maresciallo Diaz, centinaia di cantine vitivinicole, grandi chef e maestri pizzaioli, con degustazioni, show cooking, laboratori, lezioni didattiche e molto altro.

cheersfrancescainthekitchenvinoforumromajpgIMG_4854 IMG_4849