Il Boss è morto, evviva il Boss!
Già da qualche tempo Antonio Polese, meglio conosciuto come il Boss delle Cerimonie, era malato e lo scorso 1° dicembre è arrivata la triste notizia della sua morte.
Erano anni che sognavo di visitare il Castello del Boss ma l’idea di trascorrere la sera dell’ultimo dell’anno all’Hotel La Sonrisa non mi aveva mai sfiorato.
Finalmente lo scorso 31 dicembre ho coronato il mio sogno trash e ho partecipato al cenone di fine anno nel Castello.
Tutto secondo le aspettative: luci, colori, musiche napoletane, menù ricco; la qualità dei piatti molto discutibile ma questo era prevedibile e noi si era lì per il folklore.

francesca-in-the-kitchen-boss-cerimonie-hotel-la-sonrisa

L’albergo è un 5 stelle a pochi km dalla Costiera Amalfitana. Ricorda in tutto e per tutto un castello delle fiabe ed è stato ristrutturato alla fine degli Anni ’70 da Antonio Polese con l’intento di creare una location da sogno per rendere indimenticabili matrimoni, battesimi, comunioni e qualunque evento che si abbia voglia di celebrare in grande.
Tutto è studiato per stupire: gli arredi opulenti (oro e intarsi ovunque), fontane con giochi di acqua, luminarie, limousine e persino carrozze d’epoca.
L’hotel sembra un vero castello e il Boss ne era il Re indiscusso.
Dopo la sua morte se possibile la Sonrisa è ancora di più un tempio dove il Boss è celebrato ovunque.
Le pareti sono ricoperte di sue foto con personaggi di ogni tipo, da Diego Armando Maradona a Sofia Loren, passando per Caterina Balivo, Giucas Casella e Anna Tatangelo.
Ma per il Boss e il suo Castello non è sempre filato tutto liscio come in una favola: negli anni sono state numerose le accuse di presunti legami con la camorra e recentemente l’intera struttura è stata confiscata per abusi edilizi effettuati tra il 1979 e il 2011.
Questo non ha però impedito la registrazione presso l’albergo di Sant’Antonio Abate della quinta edizione della fortunata trasmissione di Real Time e la messa in onda è prevista per la prossima primavera.
Il Boss è morto ma la sua stella, per la gioia dei numerosissimi e affezionati fans, continuerà a brillare.

img_8629

img_8638

img_8644

menu-capodanno-sonrisa-francescainthekitchen

img_8614