A Livorno dire Ardenza significa soprattutto una cosa, anzi due: pizza&torta e il mitico 5 e 5.
Il 5 e 5 è una specialità gastronomica livornese, una torta molto bassa preparata con farina di ceci, solitamente servita all’interno di focaccia.
Si chiama così perchè in passato si pagavano appunto 5 lire per la torta e 5 per la focaccia.
E’ forse meno celebre del famoso cacciucco ma, a mio parere, molto più gustosa e addirittura digeribile (il cacciucco no, quello il tuo stomaco lo ricorda per giorni).

Alla Pizzeria L’Ardenza troverete un’ottima versione di questo tipico street food livornese, preparato da Vincenzo, il proprietario da 26 anni.
Il locale è piccolo, 3 tavoli per una dozzina di coperti in tutto, ma curato e pulitissimo, con il bancone/espositore e con il forno a legna in bella vista.
Qui Vincenzo, insieme alla moglie, sforna con una passione enorme pizze e torta di ceci per la gente del luogo e per i turisti.
Sempre di più, ci racconta, quelli che vengono “da fuori” e che si innamorano a tal punto della sua torta da chiedergli di incartargliela per portarla a casa, come souvenir gastronomico.
I più intraprendenti hanno addirittura comprato la teglia che serve per prepararla e cercano di rifarla a casa durante l’inverno, per combattere la nostalgia.
“Ma non viene mica uguale!” dicono sconsolati a lui.

E lo credo bene. Quasi impossibile replicare la sua torta. Gli ingredienti e la ricetta sono quelli, si… ma vuoi mettere la sua passione?

Pizzeria L’Ardenza
Via Uberto Mondolfi, 99
Livorno